Click here for the english version 
  
 
Sempre più spesso, in ambito aziendale, si ha oggi l'esigenza di comportamenti human-like da parte dei sistemi informatici. La complessità e la quantità delle informazioni oggi a disposizione, infatti, ha bisogno di un tipo di gestione che va oltre la linearità propria di sistemi ormai datati, composti da databases relazionali ed interrogazioni su di essi fatte con linguaggi limitati.

L'esigenza che si sente maggiormente è quella di poter combinare ed interlacciare i dati a disposizione a seconda delle interrogazioni necessarie, senza dover modificare nulla all'interno degli archivi o delle applicazioni. Si ha bisogno, quindi, di strutture informatiche (denominate 'reti neurali') capaci di prendere decisioni sulla base dell'esperienza accumulata e non su algoritmi predefiniti e statici. Inoltre, la capacità intrinseca di queste reti di lavorare in parallelo, permette loro una velocità di elaborazione in real-time di enormi quantità di dati.

La Accord, combinando tecnologie neurali e logica fuzzy, vi aiuterà ad estrapolare dai vostri dati solo le informazioni che vi occorrono, simulando criteri di scelta propri dell'uomo ma con le tempistiche e l'accuratezza di un computer.